18Gennaio 2017

DHK Hunter Short Course 1/10


./images/ultime_novita/thumbs/dhk 2_th.jpg

Solo DHK offre così tante caratteristiche in un Truck che chiunque è in grado di guidare. Questo robustissimo Hunter 4x4 Short-Course Truck (SCT) è adatto per coloro che sono in cerca di un Truck robusto, facile da usare e pronto all’uso (RTR). La guida è molto divertente e la vettura non mancherà di colpire la fantasia dei principianti ma anche degli esperti.
Il Short Course sta rimpiazzando ovunque la simpatia per i Buggy. In Italia questa moda sta arrivando con il solito ritardo anche se pian, piano ci stiamo allineando agli altri mercati. Ad ogni modo, l’Hunter, qui nella versione Brushed, ha tutti i requisiti tecnici per farsi apprezzare per quello che è: una vettura molto ben progettata, robusta, facile da guidare e affidabile. Molto affidabile.
Il telaio è costituito da un fondo a vaschetta, in plastica ad alta resistenza. Anche se la plastica è più economica dell’alluminio, con il quale è stata invece realizzata la piastra superiore, tuttavia è sufficientemente rigida ed offre un ampio spazio per la collocazione dei vari componenti. Lo spazio per la batteria (compresa) è molto ampio e si presta per l’installazione di ogni tipo di batteria. La trasmissione è, ovviamente, una 4WD.
Le sospensioni sono quelle dell’Optimus 1:8, come pure molte altre parti. Ciò permette di disporre di molti upgrade quando arriverà il tempo per dedicarsi alle competizioni. I differenziali sono ad ingranaggi metallici. La radio è una due canali in 2,4GHz con l’impugnatura a pistola ed usa solo 4 pile alcaline, è leggera e non affatica la mano del pilota.
In breve è un’economica Short Course con caratteristiche che spesso non si trovano neppure nelle vetture più costose. Le numerose possibilità di usare parti di altre vetture per la messa a punto in funzione delle proprie esigenze è un altro punto a favore della Hunter DHK. Un’ottima scelta per divertirsi.



Copyright© 1998 - 2017 - Hobby Point S.a.s.
Per contattarci clicca QUI